A
Attualità
Attualità, 5/2015, 15/05/2015, pag. 306

Verso il Sinodo 2015 - Facoltà teologica di Milano: fidarsi

Maria Elisabetta Gandolfi
seminario pomeridiano l’11 maggio scorso dal titolo «Indissolubile: in che senso?». Attorno allo schema classico di una relazione principale (G. Angelini, «La misericordia e lo scandalo nella “riconciliazione dei divorziati”», che pubblicheremo prossimamente sulle pagine de Il Regno e sul blog L’Indice del Sinodo) e di relazioni di discussione su aspetti specifici (M. Crimella, «Questioni esegetiche intorno a Mt 19»; M. Chiodi, «Un punto di vista della teologia morale»; S. Ubbiali, «Un punto di vista della sacramentaria»; introduzione e conclusioni di P. Sequeri), il dibattito attorno alla questione dell’indissolubilità e alla riammissione ai sacramenti dei divorziati risposati ha cercato di andare alla radice teologica senza precipitare anzitempo nella ricerca di soluzioni pastorali.

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Documenti, 2019-11

Chiesa e violenze sessuali, le norme evolvono

Maria Elisabetta Gandolfi

Sino all’indomani della celebrazione del vertice in Vaticano dedicato a «La protezione dei minori nella Chiesa» (21-24.2), i due poli su cui si basava la legislazione canonica sulle violenze sessuali su minori oscillavano tra una gestione locale legata alle diocesi e quella centrale, gestita dai dicasteri di curia romani, primo fra tutti la Congregazione per la dottrina della fede.

 

Attualità, 2019-10

Francesco – Diaconato delle donne: varietas delectat?

Maria Elisabetta Gandolfi

E' stato proprio Francesco a riaprire il discorso sul diaconato femminile. Lo ha fatto innanzitutto durante la conferenza stampa di ritorno dal viaggio in Bulgaria e Macedonia del Nord (5-7.5), rispondendo a una domanda del corrispondente del National Catholic Reporter, J. McElwee. E poi durante l’udienza concessa all’Unione internazionale delle superiore generali che si era riunita per la sua Assemblea plenaria triennale (6-10.5). 

 

Attualità, 2019-8

Anna Maria Canopi (1931-2019): madre per la Chiesa

Monaca, biblista, letterata

Maria Elisabetta Gandolfi

Il 21 marzo scorso, nella festa del transito di san Benedetto, è mancata suor Anna Maria Canopi osb, fondatrice e abbadessa per 45 anni del monastero Mater Ecclesiae dell’isola di S. Giulio a Orta (Novara). Dopo essere stata assistente sociale, era entrata nel 1960 nell’abbazia dei santi Pietro e Paolo di Viboldone dove il 30 maggio 1965 aveva emesso i voti solenni.