A
Attualità
Attualità, 12/2016, 15/06/2016, pag. 367

America Latina - Politica: democrazie fragili

Mauro Castagnaro

Nel continuare il monitoraggio della situazione politica del continente latinoamericano (Regno-att. 2,2016,43), oltre a segnalare la «storica» firma – come l’ha definita il presidente della Conferenza episcopale della Colombia, mons. L.A. Castro Quiroga, arcivescovo di Tunja – a L’Avana il 23 giugno scorso del «cessate il fuoco bilaterale e definitivo» tra il governo del presidente Juan Manuel Santos e le Forze armate rivoluzionarie della Colombia (FARC), la più antica guerriglia marxista del continente e la maggiore del paese (Regno-att.10,2015,642), vi sono altri due appuntamenti elettorali che meritano attenzione: quello del Perù e quello della Repubblica dominicana.

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2019-14

Santa Sede - Verso il Sinodo panamazzonico / 1: il testamento di Francesco

Intervista a Paulo Suess

Mauro Castagnaro

A colloquio con p. Paulo Suess, consulente del Consiglio indigenista missionario (CIMI), organismo della Conferenza nazionale dei vescovi del Brasile (CNBB) che difende i diritti delle popolazioni autoctone, del quale è stato per molti anni segretario generale. Già presidente dell’Associazione internazionale per gli studi sulla missione, è stato uno degli esperti che hanno affiancato il Consiglio presinodale creato in vista dell’Assemblea speciale del Sinodo dei vescovi per la regione panamazzonica, che si terrà a Roma dal 6 al 27 ottobre, e ha contribuito alla stesura dell’Instrumentum laboris pubblicato il 17 giugno scorso.

Attualità, 2019-10

America Latina - Verso il Sinodo panamazzonico: preti di comunità

Intervista a p. Antonio José de Almeida. Una proposta

Mauro Castagnaro

La possibilità dell’ordinazione presbiterale di uomini sposati sarà uno dei temi al centro della discussione dell’Assemblea speciale del Sinodo dei vescovi per la regione panamazzonica che si terrà a Roma dal 6 al 27 ottobre, perché dalla consultazione questa è emersa come la principale proposta per garantire la celebrazione frequente dell’eucaristia alle comunità cristiane che attualmente, a causa della scarsità di clero, possono accedervi non più di 2-3 volte l’anno.

 

Attualità, 2019-10

America Latina – Verso il Sinodo panamazzonico: un ascolto capillare

Mauro Castagnaro

Con la pubblicazione in giugno dell’Instrumentum laboris, la preparazione dell’Assemblea speciale del Sinodo dei vescovi per la Panamazzonia, prevista a Roma dal 6 al 27 ottobre col titolo «Amazzonia: nuovi cammini per la Chiesa e per un’ecologia integrale», entrerà nella fase finale.