A
Attualità
Attualità, 18/2017, 15/10/2017, pag. 513

Europa - Politica: l’inganno dei nazionalismi

Gianfranco Brunelli

La mancanza di un progetto condiviso di futuro retroagisce negativamente sul presente, condizionandolo. La crisi del progetto Europa – che è prima di tutto una crisi politica e culturale – ricade sulle singole situazioni nazionali, alimentandone le contraddizioni interne e indebolendo ulteriormente quel che rimane dell’Europa sin qui realizzata.

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2017-22

Milano - Delpini per S. Ambrogio: elogio della politica

Gianfranco Brunelli

Il 6 dicembre scorso, alla vigilia della festività di Sant’Ambrogio, il nuovo arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, ha tenuto il suo primo discorso alla città. L’appuntamento è tradizionale e segna uno dei momenti attesi del messaggio pastorale del vescovo; ha, a un tempo, un significato pastorale e civile. Potremmo dire politico. E il testo di mons. Delpini è un testo sorprendentemente politico. Lo è in senso alto e pieno.

 

Attualità, 2017-20

Italia - Politica: mancanza di politica

Verso le elezioni del 2018

Gianfranco Brunelli

Il fermo immagine che le elezioni siciliane del 5 novembre – vinte dalla coalizione di centro-destra, perse dal Partito democratico (PD), e con il Movimento 5 stelle (M5S) primo partito, rafforzato dalla non competitività del centro-sinistra a motivo delle sue divisioni interne – ci restituiscono dell’Italia equivale a una conferma di quel che era già accaduto e che accadrà: siamo entrati in una fase di crisi strutturale della vita politica nazionale, contrassegnata da un sistema tripolare, conseguenza di un processo di destrutturazione del sistema partitico.

Attualità, 2017-18

Italia - Bologna: rideclinare la speranza

Intervista a mons. Matteo Zuppi

Gianfranco Brunelli

Primato della Parola, centralità dell’eucaristia, urgenza della carità: attorno a questi tre punti nodali si snoda sia la visita che papa Francesco ha compiuto alla Chiesa di Bologna il 1° ottobre scorso sia la lettera pastorale che mons. Zuppi ha inviato, a conclusione del Congresso eucaristico diocesano, alla Chiesa e alla città di Bologna.