A
Attualità
Attualità, 14/2019, 15/07/2019, pag. 431

Messico - Stati Uniti: il confine e gli accordi

Gabriella Zucchi

Un anno fa, alla notizia dell’elezione a presidente del Messico di Andrés Manuel López Obrador (AMLO), Donald Trump aveva dichiarato in un tweet di non vedere l’ora di lavorare con lui. Di rimando AMLO gli aveva offerto di ridurre i flussi migratori verso gli USA in cambio di aiuti allo sviluppo, per combattere la povertà e generare posti di lavoro.1 È del 7 giugno un accordo tra i due paesi, scaturito dopo che Trump aveva minacciato di applicare dazi del 5% sulle importazioni dal Messico a far data dal 10 giugno, se il governo di López Obrador non avesse contenuto la crescente immigrazione illegale.

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2019-20

Bolivia – Sinodo panamazzonico: una Chiesa indietro di 100 anni

Intervista a mons. Ricardo Ernesto Centellas Guzman

Gabriella Zucchi

A colloquio con mons. Ricardo Ernesto Centellas Guzmán, boliviano, classe 1962, licenziato in Teologia spirituale alla Pontificia università gregoriana di Roma, è vescovo della diocesi di Potosí, a 4.000 metri di quota. È al suo secondo mandato triennale come presidente della Conferenza episcopale boliviana, che si concluderà nel 2021.

 

Attualità, 2019-20

Brasile – Sinodo panamazzonico: sempre più amazzonica

Intervista a mons. Adriano Ciocca Vasino

Gabriella Zucchi

Mons. Adriano Ciocca Vasino, originario delle colline vercellesi, dal 2012 è vescovo della prelatura territoriale di São Félix do Araguaia, nello stato brasiliano del Mato Grosso. Fino al 2011 è stato il referente delle Comunità ecclesiali di base in seno alla Conferenza nazionale dei vescovi del Brasile. Lo abbiamo intervistato a riguardo del Sinodo amazzonico.

 

Attualità, 2019-20

Colombia – Sinodo panamazzonico: una conversione amazzonica

Intervista a mons. Francisco Javier Múnera Correa

Gabriella Zucchi

Sempre sul Sinodo panamazzonico l'intervista a mons. Francisco Javier Múnera Correa, missionario della Consolata colombiano. Il 30 maggio scorso è divenuto il primo vescovo di San Vicente del Caguán, nel dipartimento del Caquetá (Colombia), poiché in quello stesso giorno la Santa Sede ha elevato a diocesi il vicariato apostolico, che è affidato alla sua cura pastorale dal febbraio 1999.