A
Attualità
Attualità, 4/2019, 15/02/2019, pag. 101

Th. Söding, L’amore del prossimo. Il comandamento di Dio come promessa ed esigenza

Giacomo Coccolini

Questo volume è un importante lavoro d’analisi e di sintesi biblica circa il comandamento dell’amore del prossimo, scritto dal neotestamentarista tedesco Thomas Söding. Frutto di un corso di lezioni tenute alla Facoltà di teologia cattolica dell’Università della Ruhr a Bochum, nel semestre invernale 2013-2014, mostra la perizia storico-biblica e teologica dell’autore nel presentare, in modo didatticamente completo, lo sviluppo storico-teologico del tema in ambito antico e neo-testamentario, permettendo sia allo studioso sia al lettore interessato di coglierne tutta l’importanza nell’ambito della morale cristiana.

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2017-20

M. Ivaldo, Filosofia e religione

Attraversando Fichte

Giacomo Coccolini

Marco Ivaldo, uno dei più profondi conoscitori di Fichte, al quale ha dedicato alcuni importanti lavori apprezzati anche a livello internazionale, docente ordinario di Filosofia morale e Filosofia pratica presso l’Università Federico II di Napoli, rivisita la visione filosofico-teologica di Fichte con notevole capacità di sintesi, mostrando, al contempo, gli sviluppi e, in taluni casi, le questioni solamente abbozzate ma non pienamente risolte, attinenti all’ambito teologico.

 

Attualità, 2017-10

M. De Certeau, Fabula mistica II

Giacomo Coccolini
Di Michel de Certeau (1925-1986) – a detta di papa Francesco «il più grande teologo per il giorno d’oggi», colui che, assieme a Pietro Favre, Louis Lallemant e Henry de Lubac esprime la spiritualità francese dei gesuiti nel convincimento di dover mettere il cristianesimo alla prova della modernità – è ora disponibile il secondo volume di Fabula...
Attualità, 2017-8

H.U. von Balthasar, Escatologia del nostro tempo

Le cose ultime dell’uomo e il cristianesimo

Giacomo Coccolini

Pubblicato originariamente in Germania nel 2005 in occasione dei cento anni della nascita del teologo cattolico Hans Urs von Balthasar (1905-1988), come quinto volume degli Studienausgabe, il testo presenta due contributi, scritti in una prosa espressivamente e teologicamente potente: «Un lavoro scritto negli anni Cinquanta del secolo scorso, ma mai pubblicato per motivi non più ricostruibili», dedicato al problema cristiano dell’escatologia; e «un testo più breve sul medesimo tema che assillò Balthasar fino alla sua dissertazione per il dottorato», pubblicata nel 1930, che rende disponibile un contributo di notevole importanza sull’escatologia «come centro della teologia».