D
Documenti
Documenti, 11/2019, 01/06/2019, pag. 337

Chiesa e violenze sessuali, le norme evolvono

Maria Elisabetta Gandolfi

Sino all’indomani della celebrazione del vertice in Vaticano dedicato a «La protezione dei minori nella Chiesa» (21-24.2), i due poli su cui si basava la legislazione canonica sulle violenze sessuali su minori oscillavano tra una gestione locale legata alle diocesi e quella centrale, gestita dai dicasteri di curia romani, primo fra tutti la Congregazione per la dottrina della fede.

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2019-10

Francesco – Diaconato delle donne: varietas delectat?

Maria Elisabetta Gandolfi

E' stato proprio Francesco a riaprire il discorso sul diaconato femminile. Lo ha fatto innanzitutto durante la conferenza stampa di ritorno dal viaggio in Bulgaria e Macedonia del Nord (5-7.5), rispondendo a una domanda del corrispondente del National Catholic Reporter, J. McElwee. E poi durante l’udienza concessa all’Unione internazionale delle superiore generali che si era riunita per la sua Assemblea plenaria triennale (6-10.5). 

 

Attualità, 2019-8

Anna Maria Canopi (1931-2019): madre per la Chiesa

Monaca, biblista, letterata

Maria Elisabetta Gandolfi

Il 21 marzo scorso, nella festa del transito di san Benedetto, è mancata suor Anna Maria Canopi osb, fondatrice e abbadessa per 45 anni del monastero Mater Ecclesiae dell’isola di S. Giulio a Orta (Novara). Dopo essere stata assistente sociale, era entrata nel 1960 nell’abbazia dei santi Pietro e Paolo di Viboldone dove il 30 maggio 1965 aveva emesso i voti solenni.

 

Attualità, 2019-8

Dibattito - Sacerdozio femminile: non capisco perché no

Maria Elisabetta Gandolfi

Si parlava d’uguaglianza delle donne nella Chiesa già al Vaticano II. Nel 2016 se ne era riparlato con l’istituzione della Commissione di studio sul diaconato femminile. Ma, come spesso capita, è sull’onda dell’urgenza che le discussioni si riaprono: in particolare attorno all’incontro vaticano per la protezione dei minori (21-24.2.2019) sono stati ripresi i dossier relativi alle violenze da parte di sacerdoti su donne in generale e religiose in particolare.