A
Attualità
Attualità, 8/1979, 15/04/1979, pag. 169

Cina: tornano i Gesuiti

E. C.

Leggi anche

Documenti, 2022-19

Vivere l’amore nella sessualità

Proposta del Forum sinodale IV del Cammino sinodale tedesco

La quarta e penultima Assemblea del Cammino sinodale della Chiesa cattolica di Germania si è svolta a Francoforte dall’8 al 10 settembre non senza qualche tensione. I 209 presenti, di cui 62 vescovi e circa un centinaio di giornalisti, non sono riusciti a portare a termine il lavoro e in alcuni momenti il clima è stato molto teso. All’ordine del giorno c’era la discussione in seconda e ultima lettura di tre 3 dei 4 documenti preparati dai forum sinodali: sulla morale sessuale, sul ruolo della donna nella Chiesa, sulla figura del presbitero. 

Qui presentiamo, nella traduzione italiana curata dalla Conferenza episcopale tedesca, il testo relativo alla morale sessuale: Vivere in rapporti che funzionano. Vivere l’amore nella sessualità e nel rapporto di coppia. Il documento al momento della votazione non ha raggiunto il consenso dei 2/3 dei vescovi presenti, necessario per l’approvazione: solo 33 vescovi si sono espressi a favore, rendendo vana l’approvazione dell’82% dell’Assemblea.

Alle proteste in sala sono seguite delusione e rabbia. La crisi è stata superata solo in un secondo momento, ripartendo il giorno dopo con nuove regole: il voto non sarebbe più stato anonimo e il testo, pur non approvato, avendo la maggioranza di consensi all’Assemblea, sarà comunque presentato a novembre alla visita ad limina a Roma e alla sessione continentale del Sinodo della Chiesa universale a gennaio 2023.

Documenti, 2022-13

Rendiconto 2021

CEI – Sostentamento del clero

Ancora in crescita le risorse derivanti dal meccanismo dell’8 per mille in favore della Chiesa cattolica italiana, che al 2020 (ultimo dato disponibile) ammontano alla consistente somma di Ä 1.139.218.216,65. Il Rendiconto 2021 – in adempimento all’art. 44 della Legge n. 222 del 20.5.1985 – rende noti i dati approvati dall’Assemblea generale del maggio 2022 su come viene spesa quella parte di tasse devoluta dai contribuenti alla Chiesa cattolica. La Conferenza episcopale italiana (CEI) fa così sapere che sono gli interventi caritativi la destinazione scelta dai vescovi che è cresciuta maggiormente (+134,48%) – percentualmente parlando e a confronto con l’anno 2000 –, seguiti dalle esigenze di culto (+86,85%) e dal sostentamento del clero (+42,41%). Se prendiamo però i valori assoluti relativi al 2020, l’ordine delle voci è rovesciato: al primo posto infatti c’è il sostentamento del clero (412 milioni di euro), stabili le esigenze di culto (435 milioni di euro), e al terzo posto gli interventi caritativi (295 milioni di euro, 80 all’estero, i restanti 215 in Italia). Sempre nell’ambito «caritativo» la CEI ha versato un contributo extra di 60 milioni di euro, destinato a famiglie e diocesi per far fronte all’emergenza COVID, stornandolo da altre destinazioni, visto che la voce «pandemia» non poteva essere prevista nell’approvazione del bilancio preventivo avvenuta nel 2020.

 

Attualità, 2022-12

Asia – Hong Kong: fiori dentro le crepe

Stephen Chow Sau-yan SI

Sento che la vita a Hong Kong, compresa quella della nostra Chiesa, sta diventando sempre più simile a un’esistenza tra le crepe. Un tempo godevamo di molto spazio e libertà di espressione, potevamo esprimere le nostre opinioni in qualsiasi modo. Naturalmente, come cristiani, dobbiamo salvaguardare le nostre lingue dall’immoralità e dall’ipocrisia. Ma quello spazio per la nostra libertà ed espressione, che avevamo dato per scontato, sembra diminuire.