A
Attualità
Attualità, 9/2015, 15/10/2015, pag. 623

L'ecumenismo nel XXI secolo: l'unità attraverso la diversità

Walter Kasper

Dopo un secolo di dialoghi teologici multilaterali e bilaterali e un tratto di cammino ecumenico che ci ha portato al punto di chiamarci «fratelli», come si presenta ora la strada che ci rimane per arrivare finalmente a condividere la stessa Cena del Signore e gli stessi ministeri? Negli ultimi anni, soprattutto per la nuova configurazione che ha assunto il cristianesimo globale e per l’impronta data dal pontificato di Francesco, sono due le immagini che si sono fatte strada, e che richiedono ora sia un approfondimento teologico, sia un atteggiamento conforme da parte dei cristiani: quella del «poliedro», qui descritta dal card. W. Kasper, e quella della «diversità riconciliata», la cui storia è richiamata da D. Segna. Perché in un futuro ecumenico orientato al Vangelo, i cristiani siano segno di riconciliazione per tutta l’umanità e per la nostra casa comune (Bartolomeo I).

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2022-16

La giustizia nella Chiesa

Kasper: i nodi aperti nel diritto canonico e non solo

Walter Kasper

Non soltanto oggi, ma in certo modo lungo tutta la storia della Chiesa si è discusso e si discute nella Chiesa sulla relazione tra Spirito e istituzione, Chiesa del diritto e Chiesa dell’amore, ministero pastorale e disciplina ecclesiastica, giustizia e misericordia. Un percorso che, se si legge la costituzione apostolica Pascite gregem Dei del 2021, sembra dimostrare che in tempi recenti si sia giunti da una parte a una perdita di interesse nei confronti dell’ordinamento giuridico e dall’altra, e purtroppo, ad abusi.

 

Attualità, 2022-14

W. Kasper, G. Augustin (a cura di), Percorsi di fraternità

Per raccogliere la sfida dell’enciclica Fratelli tutti

Walter Kasper, George Augustin

Ispirandosi a Fratelli tutti questo volume si vuole proporre come un invito a non rassegnarsi di fronte alle molteplici sfide che oggi ci troviamo di fronte, a non chiudersi nei propri problemi, quanto piuttosto a dare un contributo di ampio respiro per un mondo umano e fraterno, in vista del bene di tutti, e a gareggiare in una competizione di buone idee e buone azioni. L’enciclica Fratelli tutti, quale «lettera circolare» indirizzata a tutte le persone di buona volontà, ci può assicurare che non siamo soli, anzi che già ora viviamo in una comunità fraterna globale, che va al di là dei confini delle religioni e delle culture (...)

Attualità, 2018-18

Italia - Crisi dell’Europa: il progetto e le radici

La fine di un modello o l’occasione per una rifondazione

Walter Kasper

Nell’ambito dell’incontro internazionale «Ponti di pace» organizzato dalla Comunità di S. Egidio a Bologna (15.10.2018), il card. Walter Kasper, già vescovo di Rottenburg-Stoccarda e presidente emerito del Pontificio consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani, ha pronunciato questo discorso sull'Europa soffermandosi in particolare sulle tre dimensioni di crisi che la stanno attraversando.