A
Attualità
Attualità, 14/2019, 15/07/2019, pag. 431

Messico - Stati Uniti: il confine e gli accordi

Gabriella Zucchi

Un anno fa, alla notizia dell’elezione a presidente del Messico di Andrés Manuel López Obrador (AMLO), Donald Trump aveva dichiarato in un tweet di non vedere l’ora di lavorare con lui. Di rimando AMLO gli aveva offerto di ridurre i flussi migratori verso gli USA in cambio di aiuti allo sviluppo, per combattere la povertà e generare posti di lavoro.1 È del 7 giugno un accordo tra i due paesi, scaturito dopo che Trump aveva minacciato di applicare dazi del 5% sulle importazioni dal Messico a far data dal 10 giugno, se il governo di López Obrador non avesse contenuto la crescente immigrazione illegale.

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2024-12

Amazzonia - Chiesa: vocazioni indigene

Gabriella Zucchi

Le vocazioni locali in crescita fanno ben sperare per il futuro della Chiesa amazzonica brasiliana. A São Gabriel da Cachoeira, dei 18 sacerdoti, i 5 locali sono tutti indigeni.

Attualità, 2024-12

Amazzonia - Chiesa: laici innanzitutto

Gabriella Zucchi

Nella Chiesa brasiliana amazzonica i laici sono protagonisti assoluti: sono le donne e gli uomini non ordinati a guidare e animare le comunità, a riunirle. Lo spaccato che esce dal dialogo con i vescovi (cf. qui sotto) è quello di Chiese rimaste per molti anni senza la presenza del presbitero e in cui i laici hanno assunto in proprio il compito di tramandare la fede.

Attualità, 2024-12

Brasile - Chiesa cattolica: la sinodalità vissuta

A colloquio con i vescovi brasiliani Steiner, Da Silva, Neto

Gabriella Zucchi

A colloquio con i vescovi brasiliani Steiner, Da Silva e Neto sul Sinodo dell'Amazzonia.