A
Attualità
Attualità, 6/2020, 15/03/2020, pag. 149

Violenze - Nuovi movimenti: parte del problema

Massimo Faggioli

I risultati delle indagini sugli abusi spirituali e le violenze sessuali di Jean Vanier sono il caso più eclatante e scioccante in questa nuova fase storica della crisi ecclesiale (cf. qui a p. 150). Specialmente a partire dal 2017-2018, la crisi ha assunto una dimensione globale, anche nella percezione dell’istituzione ecclesiastica e dei suoi vertici in Vaticano, e non è più riducibile ai casi di abusi e violenze commesse da membri del clero contro minori e giovani.

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2021-22

Stati Uniti - Chiesa cattolica: temendo il Sinodo

Le divisioni della Conferenza episcopale e la distanza da Francesco

Massimo Faggioli

Una tregua, ma non la fine delle ostilità, nei rapporti tra papa Francesco e la Conferenza dei vescovi cattolici degli Stati Uniti, e tra i vescovi e Joe Biden: questo il significato dei principali eventi ecclesiali tra fine ottobre e metà novembre. Il 29 ottobre l’udienza del secondo presidente cattolico degli USA col papa (cf. Regno-att. 18,2021,561) si è svolta in un’atmosfera molto cordiale, diversa da quella di Francesco col predecessore, Donald Trump, che nel maggio 2017 era arrivato in Vaticano avendo appena concluso in Medio Oriente la più lucrosa vendita di armi nella storia degli Stati Uniti.

 

Attualità, 2021-18

Stati Uniti Biden - Chiesa cattolica: l’era dello scontro

Su immigrazione, aborto e temi sociali

Massimo Faggioli
La visita del presidente Biden in Vaticano, che pare avrà luogo il 29 ottobre, viene preparata senza il nuovo ambasciatore degli USA presso la Santa Sede. Con considerevole ritardo in confronto al predecessore, a causa delle tattiche ostruzioniste dei repubblicani al Senato, l’8 ottobre l’amministrazione ha nominato l’ex senatore democratico Joe Donnelly, moderato e anti-abortista,...
Attualità, 2021-14

Stati Uniti - Vescovi: Biden, lo scontro è su Francesco

Passa il documento sull’eucaristia contro il presidente

Massimo Faggioli

S’aggrava la crisi nei rapporti tra la Conferenza dei vescovi cattolici degli Stati Uniti (USCCB) e il presidente Joe Biden attorno alla questione dell’eucaristia per i politici che hanno posizioni incompatibili (specialmente sull’aborto) col magistero della Chiesa. Si tratta anche dell’ennesimo capitolo nella storia delle tensioni tra papa Francesco e uno degli episcopati più grandi al mondo (433 tra vescovi e arcivescovi, di cui 160 emeriti).