A
Attualità
Attualità, 10/2021, 15/05/2021, pag. 326

Bergoglio celebra a casa Becciu. Via crucis dei bambini. Solidarietà vaccinale. Francesco torna alla finestra. Libano. Vertice sul clima. Santa Margherita di Città di Castello. Per i migranti morti in mare. Regali per corruzione.

Luigi Accattoli

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2021-20

All’Expo 2020 di Dubai. Abusi sessuali in Francia. Al Meeting di Sant’Egidio. Sinodo 2021-2023. Ravelli maestro delle cerimonie. Colonia. Beatificazione di papa Luciani. Ai farmacisti sull’aborto. Alla Settimana sociale di Taranto. Biden dal papa

Luigi Accattoli
OTTOBRE All’Expo 2020 di Dubai. Dal 1° ottobre 2021 al 31 marzo 2022 la Santa Sede è presente all’EXPO 2020 di Dubai con «un padiglione (…) che ha assunto come simboli due incontri storici: quello tra san Francesco e il sultano Malik Al-Kamil, avvenuto 800 anni fa, e quello di papa Francesco con il grande imam di Al-Azhar, Ahmad Al-Tayyib, ad Abu Dhabi, il 4 febbraio...
Attualità, 2021-20

Papa Luciani beato

Che si sentiva inadeguato

Luigi Accattoli
Non amo le canonizzazioni dei papi ma faccio un’eccezione per la beatificazione di Luciani, annunciata il 13 ottobre con il decreto che riconosce un miracolo attribuito alla sua intercessione. Come se lui, per me, neanche fosse un papa. Perché nel fare santi i papi siamo portati a vedere la Chiesa che canonizza se stessa su iniziativa, di volta in volta, della corrente piana, giovannea,...
Attualità, 2021-18

Gianni Baget Bozzo

Parlare di Dio nella lingua dell’epoca

Luigi Accattoli

Gianni Baget Bozzo è stato un grande: ma di quale grandezza? E su quale delle tante cattedre, pulpiti, testate, microfoni che gli furono offerti? Presente a due convegni che si fecero nel 2019 per il decennale della morte, posso attestare il vasto riconoscimento del ruolo da lui svolto nelle varie stagioni, ma debbo aggiungere che quel riconoscimento era proposto in una confusione delle lingue che più grande non potrebbe essere.