A
Attualità
Attualità, 16/2021, 15/09/2021, pag. 525

Spagna – Catalogna: l’indulto che divide

Gabriella Zucchi

L'indulto che il 22 giugno il governo di Pedro Sánchez ha concesso a 9 leader separatisti catalani, condannati per sedizione e appropriazione indebita a seguito dei gravi eventi (referendum e dichiarazione d’autonomia) avvenuti in Catalogna nell’ottobre 2017, divide la Spagna e anche la Chiesa cattolica.

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2022-10

Argentina – Salta: religiose e femministe

Gabriella Zucchi

Se un gruppo di monache di clausura denuncia un arcivescovo, un vescovo e un sacerdote per «violenza di genere», la mente corre subito alla sfera dei reati sessuali. Ma di ben altro tenore è la vicenda in corso nell’arcidiocesi di Salta, nel nord-ovest dell’Argentina, ai piedi della cordigliera delle Ande.

 

Attualità, 2022-8

Spagna - Chiesa e violenze sui minori. Un’indagine mista

Gabriella Zucchi

Nell’indagare la questione della pedofilia in seno al clero spagnolo, il card. Omella, intervistato da El País, ha dichiarato che la Chiesa è ora disponibile ad arrivare «hasta donde haga falta», ossia «fin dove sia necessario», ma resta il dubbio che la pur netta affermazione del presidente della CEE non sia sufficiente a sgombrare il campo da ogni reticenza.

 

Attualità, 2022-4

Spagna – Chiesa e violenze: saranno altri ad agire

Gabriella Zucchi

Lo «abbiamo sempre detto (…) senza i media la Chiesa non si sarebbe mossa». Lapidaria la risposta di p. Hans Zollner, il gesuita tedesco presidente del Centro per la protezione dei minori della Pontificia università gregoriana, intervistato il 5 febbraio da El País, in merito alla rilevanza delle denunce della stampa nella lotta contro la pedofilia nella Chiesa.