A
Attualità
Attualità, 20/2020, 15/11/2020, pag. 622

E. Pentin, The next pope

The Leading cardinal candidates

Maria Elisabetta Gandolfi

19 nomi tratti dal collegio cardinalizio (Bagnasco, Burke, Duka, Eijk, Erdő, Müller, Napier, O’Malley, Ouellet, Parolin, Piacenza, Ranjith, Ravasi, Sarah, Schönborn, Scola, Tagle, Turkson, Zuppi) che formano un gruppo di papabili, auspicabili o temibili, nel quale c’è anche qualche improbabile. Ciascun profilo biografico è riletto attraverso una rigidissima griglia interpretativa che poi viene sviscerata vagliando testi, interviste e interventi, atti pubblici ecc.

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2021-16

G. Pell, Diario di prigionia

Maria Elisabetta Gandolfi

Ormai dimenticata dalle cronache, la vicenda del cardinale australiano George Pell, condannato nel febbraio 2019 a 6 anni per violenze sessuali ai danni di due coristi tredicenni della cattedrale di Melbourne – avvenute nel 1996 nella sacrestia, appena conclusa la messa solenne presieduta dallo stesso Pell, da poco insediato – viene fissata nelle pagine di questo diario, scritto in carcere e poi dato alle stampe alla fine del 2020, una volta prosciolto dalle accuse.

 

Attualità, 2021-14

Santa Sede - Informazione vaticana: i nodi di Francesco

Cronaca da un mese difficile

Maria Elisabetta Gandolfi

Il mese di giugno e gli inizi di luglio sono stati caratterizzati da un’agenda fittissima di notizie sul fronte vaticano – escludendo la questione del DDL Zan (cf. in questo numero a p. 409) e della salute del papa –. Meritano di essere fissate nero su bianco perché sintetizzano alcuni degli snodi cruciali del pontificato di Francesco e delle Chiese locali nel seguire il percorso tracciato dal papa venuto «dalla fine del mondo».

 

Attualità, 2021-14

A. Cuzzocrea, Che fine hanno fatto i bambini?

Cronache di un paese che non guarda al futuro

Maria Elisabetta Gandolfi

Perché i bambini durante il COVID sono scomparsi come soggetti? Erano una questione privata delle famiglie? O piuttosto un protagonista strutturalmente trascurato dalla società italiana? A partire da questi interrogativi l’autrice, giornalista di Repubblica, ha svolto una piccola inchiesta, ponendo la domanda che fa da titolo al volume a uomini e donne pedagogisti, psicologi, demografi, scrittori, traendone alcune risposte.