A
Attualità
Attualità, 2/2021, 15/01/2021, pag. 61

Francia – Indagine sul disagio dei preti: soli

Maria Elisabetta Gandolfi

Se i presbiteri italiani ricevessero dai propri vescovi l’invito a rispondere a un questionario sulla propria salute psico-fisica, come reagirebbero? Se vi aderissero come hanno fatto i colleghi francesi con un 42% di risposte, alla CEI arriverebbero circa 13.440 questionari… (secondo i dati dell’Istituto per il sostentamento del clero sono 32.000 i sacerdoti italiani in attività). Ma non è di Italia che si sta parlando, bensì di Francia, dove il 25 novembre scorso è stata presentata una ricerca finanziata dalla Conferenza episcopale (CEF) e dalla Mutualità Saint Martin sulla salute dei 6.400 preti diocesani con meno di 75 anni di età.

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2024-10

V. Bassan, Riavviare il sistema

Come abbiamo rotto Internet e perché tocca a noi riaggiustarla

Maria Elisabetta Gandolfi

Autore di Ellissi, l’accurata newsletter sulla comunicazione digitale – leggendo la quale s’imparano sempre cose nuove – oggi il giornalista Valerio Bassan si cimenta nel suo primo libro che è allo stesso tempo una «storia di Internet» e un manifesto per cambiare il mondo digitale in cui siamo immersi e di cui non possiamo fare a meno.

Attualità, 2024-10

Sinodo – Preti: la crisi c’è ed è un kairos

Maria Elisabetta Gandolfi

Sin dall’inizio del lungo percorso del Sinodo della Chiesa universale è stato infatti chiaro che i preti e in particolare i parroci sono una fondamentale leva per far sì che il Sinodo non si riduca a un evento ma diventi un nuovo stile ecclesiale.

 

Attualità, 2024-10

Italia - Violenze e abusi: le vittime nei podcast

Una questione sistemica, la variabile tempo, quale via per il cambiamento

Maria Elisabetta Gandolfi

Un podcast, anzi due. E siamo sempre allo stesso punto. La domanda che ritorna è: perché in Italia la questione pedofilia nella Chiesa non scoppia?