A
Attualità
Attualità, 2/2019, 15/01/2019, pag. 50

Presidente dello stato di Palestina. Nuova legge sul governo dello Stato. Nuovi Venerdì della misericordia. Beati 19 martiri d’Algeria. Da C9 a C6. Politica al servizio della pace. Arriva Tornielli e parte Burke. Consegnare alla giustizia gli abusatori. Condanna per autoriciclaggio. Per i senza casa di Roma.

Luigi Accattoli

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2019-2

Chiesa e digitale

Se la mia parrocchia avesse un sito interattivo

Luigi Accattoli

Non sono un pentito del blog ma ho deciso di passarci meno tempo. Non lo chiudo sia perché un giornalista in pensione ha un bisogno fisico di aggiornarsi e di scrivere, sia perché mi considero un esploratore della blogsfera per conto della mia comunità. Non ho ambizioni larghe: intendo la mia parrocchia. Vorrei aiutarla a passare dal cartaceo al digitale e da un sito Internet bacheca a un sito interattivo. 

Attualità, 2018-22

G. Tridente, Diventare vaticanista

Informazione religiosa ai tempi del web

Luigi Accattoli

Sono vaticanista da più di quarant’anni: i primi sei a La Repubblica e il resto al Corriere della sera. Ho incontrato gente importante dentro i giornali, in Vaticano e per il mondo. In tanti anni di vaticanismo ho anche ottenuto vantaggi indiretti, che portano il risultato oltre il pareggio. Ho appreso l’arte di cercare e narrare storie di vita, che è un modo di amare l’uomo. Ho conosciuto un’etica severa del lavoro e della cittadinanza, che nel mondo dei media viene onorata anche quando non è seguita. Ho imparato l’umiltà. Ho avvicinato tanti uomini di Dio che mi hanno aiutato a credere e a restare umano.

Attualità, 2018-22

Come svegliare una parrocchia

E portarla all’uscita

Luigi Accattoli
Conoscendomi come animale da parrocchia, un parroco romano di nuova nomina mi chiede: «Che posso fare per svegliare questa comunità? Qui mi sembrano interessati solo all’orario delle messe». In fondo alla chiesa di Santa Maria Liberatrice al Testaccio, che è affidata ai salesiani, trovo una cassetta postale con questo invito: «Collaborate con la comunità...