A

Attualità

Immagine di testata di Attualità
D

Documenti

Immagine di testata di Documenti

Notizie

Parole delle religioni

Piero Stefani

Il sale della terra

La simbologia legata al sale è molteplice, infatti questa sostanza è dotata di vari usi. Limitiamoci al fatto che il sale insaporisce i cibi. Dà gusto agli altri, mentre, se assunto in modo diretto, è pessimo al palato. La...

Riletture

Mariapia Veladiano

La madre e la vita

La madre che muore ci porta con sé per tutta intera quella parte di lei che ci accompagnava ogni istante presente, o sullo sfondo, pensiero o soprassalto di emozione lontana. Nel racconto di Ferdinando Camon questo è un compito che,...

"Io non mi vergogno del Vangelo"

Luigi Accattoli

Sete di perdono

Il mondo delle carceri è in rapida trasformazione e poco se ne coglie da fuori. Sono stato spettatore nel carcere di Augusta (Siracusa) di un fatto unico che si è svolto con tranquilla sicurezza: la partecipazione dei detenuti a un convegno con ospiti esterni sulla «libertà del perdono». Perdono per l’uccisione dei parenti: un tema bruciante in un carcere. Ed è stata una giornata calda, come no.

Libri del mese

Logo di Libri del mese
Immagine di testata di Libri del mese

Chiesa e memoria divisa

Percorsi storici nel Novecento

Moralia

Immagine di testata di Moralia

In collaborazione con l'Associazione teologica italiana per lo studio della morale

  • Blog

    su temi d'attualità

  • Dialoghi

    forum e confronti

  • Studi

    dossier e saggi di approfondimento

Immagine di testata de l'Ospite

L'ospite

Tareq Oubrou

Pensare l'islam in Europa

Il musulmano in Occidente è musulmano spiritualmente: la sua religione è l’Islam, ma la sua civiltà è quella occidentale. Un intervento alla conferenza "Islam in Europa: la sfida della cittadinanza", organizzato dalla Fondazione Oasis nell'ambito del progetto "Non un'epoca di cambiamento, ma un cambiamento d'epoca".