A
Attualità
Attualità, 22/2019, 15/12/2019, pag. 655

Germania - Sinodo: urgente e necessario

Iniziato il cammino sinodale della Chiesa tedesca

Sarah Numico

La Chiesa cattolica in Germania ha ufficialmente cominciato il proprio cammino sinodale il 1o dicembre 2019, prima domenica d’Avvento. L’accensione, compiuta da un vescovo e un laico, di una «candela sinodale» nelle cattedrali di tutte le diocesi tedesche è stato l’atto simbolico, semplice e silente, che ha dato avvio a un percorso che durerà 2 anni.

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2021-4

Germania - Cammino sinodale: pagarne le conseguenze

Sarah Numico

La pandemia ha sconvolto i programmi anche dei precisi tedeschi che avevano calendarizzato il Cammino sinodale in 4 assemblee, due nel 2020 e due nel 2021 a Francoforte. Invece tutto è stato rimandato di un anno (conclusione prevista a fine 2022, quindi) e l’assemblea del 4 settembre 2020 si è spezzettata in 5 eventi regionali, mentre quella calendarizzata per febbraio 2021 si è trasferita su una piattaforma digitale che per due giorni (4 e 5) ha tenuto davanti allo schermo e messo in dialogo gli oltre 300 partecipanti, tra delegati, consulenti, osservatori stranieri, giornalisti (cf. anche Regno-att. 16,2020,451).

 

Attualità, 2021-2

Orizzonte internazionale

Sarah Numico (a cura di)
TÉMOIGNAGE CHRÈTIEN Cahier hiver 2021 / 29.12.2020 «Il cielo non è più un tribunale, ma non è completamente vuoto», perché «nel cuore degli esseri umani vive una dimensione che resta in attesa. È lo spazio della vita spirituale, del desiderio dei riti, dell’inquietudine persistente sul senso dell’esistenza di ciascuno...
Attualità, 2021-2

Svizzera - Settimana per l’unità dei cristiani: ponte tra le Chiese

L’esperienza della Comunità monastica di Grandchamp

Sarah Numico

Sarà la preghiera preparata da una comunità monastica di suore che vivono a Grandchamp, non lontano dal lago di Neuchâtel in Svizzera, a unire i cristiani di tutto il mondo nella tradizionale settimana di preghiera per l’unità che ogni anno si celebra dal 18 al 25 gennaio. «Rimanete nel mio amore: produrrete molto frutto», il tema scelto