A
Attualità
Attualità, 4/2015, 15/04/2015, pag. 264

S. Anselmo - Fenomenologia: come un animale?

Marco Bernardoni
La fenomenologia contemporanea, in particolare quella d’area francese, ha vissuto di recente una stagione importante di ricerche e dibattiti grazie ad autori come Lévinas, Henry e Marion, che le hanno impresso una «curvatura teologica» del tutto inattesa e finora intentata. Questo percorso, caratterizzato da un «ritorno a Husserl» liberato dei suoi presupposti metafisici, mostra come la fenomenologia realizzi la possibilità di un’effettiva apertura all’«altro» della filosofia, elaborando percorsi originali e proposte teoriche che hanno introdotto una riflessione filosofica sui misteri del cristianesimo radicalmente diversa rispetto ai percorsi tradizionali (soprattutto con Henry e Marion).

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2017-16

Italia - Scienza e teologia: credente scienziato

I primi sette anni del laboratorio padovano. Intervista all'astrofisico Piero Benvenuti

Marco Bernardoni

Un progetto sperimentale che ha raggiunto la robustezza di un percorso riconosciuto e consolidato. Ci riferiamo all’esperienza del corso d’aggiornamento su tematiche tra fede e scienza rivolto ai docenti (di religione e materie scientifiche) delle scuole del Veneto, nato nel quadro di una convenzione firmata tra le due maggiori istituzioni accademiche della città di Padova: l’Università e la Facoltà teologica del Triveneto (cf. Regno-att. 4,2012,88s). Al prof. Benvenuti (cf. Regno-att. 8,2014,273ss) – primo italiano a rivestire la carica di segretario generale della prestigiosa International Astronomical Union – abbiamo chiesto di tracciare un bilancio dell’esperienza. Ce lo ha concesso con la consueta cordialità.

Attualità, 2016-8

Convegno alla Gregoriana: naturalmente

Il dibattito sul rapporto tra realtà e mente umana; il ruolo della filosofia analitica

Marco Bernardoni
Il dibattito sul «realismo», ovvero su ciò che esiste nella realtà, e sul rapporto tra la realtà e la mente, ovvero su come noi ci rappresentiamo la realtà e ne parliamo, è una questione antica e mai definitivamente risolta. Si comprende per quale ragione la Facoltà di Filosofia della Pontificia università gregoriana abbia scelto di dedicare al tema «La natura e il naturalismo» un recente convegno di studi internazionale.
Attualità, 2015-7

S. Mazzer, "Li amò fino alla fine"

Marco Bernardoni

Ogni vera teologia «matura ai piedi della croce e sta o cade nella misura in cui si fa umile ascolto e inesausta ricerca di quel Logos che, apparendo come stoltezza e debolezza, si manifesta più sapiente e forte di ciò che il mondo insegue e desidera». Così don Stefano Mazzer, salesiano, docente di Teologia presso la sezione di Torino della Pontificia università salesiana, introduce il suo ponderoso saggio (di oltre 900 pagine), frutto del primo lavoro di dottorato congiunto tra l’Università lateranense e l’Istituto universitario Sophia.