m
Tag: bene-comune

Tag: bene-comune

Donne e fraternità: contro la logica della competizione

Moralia | Una collaborazione dell'Associazione teologica italiana per lo studio della morale (ATISM) con Il Regno.   Il Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso ha dedicato la sua Assemblea Plenaria 2017 al ruolo delle donne nell’educazione alla fraternità universale, in una società globalizzata e pluralistica dove la donna, sebbene in molte culture soffra...

Destinazione paradiso: i beni e la comunione

Moralia | Una collaborazione dell'Associazione teologica italiana per lo studio della morale (ATISM) con Il Regno.   «Dio ha destinato la terra e tutto quello che essa contiene all'uso di tutti gli uomini e di tutti i popoli, e pertanto i beni creati devono equamente essere partecipati a tutti, secondo la regola della giustizia, inseparabile dalla carità» (GS, n....

Provvisorietà come possibilità di bene

Moralia | Una collaborazione dell'Associazione teologica italiana per lo studio della morale (ATISM) con Il Regno.     Il dizionario dei sinonimi e dei contrari porta molti termini correlati all’aggettivo provvisorio: precario, interinale, effimero, caduco, temporaneo, transeunte, revocabile, incerto… A leggerli di fila ne nasce un sentimento di incertezza destabilizzante...

Perché più forte delle mafie è la vita

Moralia | Una collaborazione dell'Associazione teologica italiana per lo studio della morale (ATISM) con Il Regno.   Questo è l’apporto specificatamente cristiano. Cioè la capacità di armare il cuore degli uomini a resistere sino alla fine al male, ma arrendendosi e consegnandosi a Dio (Cataldo Naro, 2005)   La mafia è ancora forte Le...

È bene se crea comunione

Moralia | Una collaborazione dell'Associazione teologica italiana per lo studio della morale (ATISM) con Il Regno Un’espressione usurpata in modo lento, progressivo ma ricorrente. Tutti i politici che aspirano a intercettare il cosiddetto voto dei cattolici se ne riempiono la bocca, talvolta in modo improprio e riduttivo. Ma che cos’è il bene comune? Potremo diligentemente...

Dare corpo all'Etica civile: un patto e un dialogo

Un patto L'etica teologica conosce bene il grande rilievo dell'idea di patto, attorno alla quale ruota una parte rilevante della prospettiva morale di Israele. Anche nella modernità tale dimensione troverà un approfondimento importante - anche se in direzione parzialmente differente - specie negli approcci contrattualistici all'etica politica. Riproporre oggi un Patto per un'Etica Civile...

I Colloquio di Moralia - Italia 2016. Leadership e nuove generazioni

Dopo il contributo della Redazione di Moralia e l'intervista a mons. Francesco Montenegro, prosegue il I Colloquio di Moralia, ispirato dal rapporto CENSIS 2016, con l'intervento di Emilia Palladino, docente della Facoltà di Scienze Sociali della Pontificia Università Gregoriana. Un'Italia scoraggiata Il Rapporto Censis 2016 disegna un’Italia ferma, scoraggiata e senza alcuna...

Se l’aria è avvelenata di polveri sottili

Non passa inverno o periodo di stagione secca che l’Italia non si trovi a fare i conti con il problema dell’aria inquinata. Respiriamo veleno. I livelli di polveri sottili, stando ai dati, sono sempre più preoccupanti per la salute dei cittadini. Chi ne fa le spese, come sempre, sono i soggetti più fragili: bambini e anziani in primis. Ogni record negativo pone domande sulla...

Una società educante per superare la «cultura del lamento»

La famiglia, come dimostra la lettura delle pagine di cronaca nei giornali, può trasformarsi nel luogo in cui le contraddizioni e i conflitti che travagliano gli individui possono esplodere in maniera efferata. Non bisogna cedere alla facile tentazione di addebitare tutto ciò alla malvagità dei nostri tempi: la sconfortata esclamazione «O tempora! o mores!» (o tempi,...

Le raccolte fondi: fare del bene, farlo bene

Nel quotidiano siamo ininterrottamente provocati dalla carità, che deve essere mediata in atti che concretizzano valori (solidarietà, verità, giustizia…). Il Rapporto CENSIS 2016 ci offre un dato, relativo alla «carità» che definisco «ambivalente».