m
Moralia Tag: neuroscienze

Moralia Tag: neuroscienze

Neuroeconomia. Può la scienza misurare la libertà e la responsabilità?

Neuroeconomia: una nuova disciplina, ancora ai primordi, a cavallo fra neurologia ed economia, che promette di evolversi molto rapidamente, per aiutare a comprendere come le emozioni influenzino le nostre scelte e quali attività neurali siano coinvolte in decisioni economiche quali scommesse e investimenti. Camelia Kuhnen e Brian Knutson, due ricercatori della Stanford University, hanno scoperto, ad esempio, che si può prevedere il comportamento di scelta degli individui valutando l'attivazione neurale anticipatoria del loro cervello. Le decisioni più rischiose sono anticipate da un'attivazione...

Volo Germanwings: i perché che non troviamo, nonostante le neuroscienze

I media di tutto il mondo in questi giorni raccontano e interpretano i tragici fatti del volo 9525 di Germanwings, schiantatosi sulle montagne francesi mentre volava verso Düsseldorf, con 150 vittime. Sempre più prende corpo l’ipotesi del suicidio del copilota Andreas Lubitz. Questa ipotesi sembra talmente assurda e irreale da lasciare basiti, fino a stentare a crederci. L’incredulità si genera dal non voler cedere all’idea che lo stato di sofferenza e prostrazione psichico di un uomo possa cancellare ogni evidenza del valore e della preziosità della propria e altrui vita, fino ad arrivare a tanto....

Il cervello, i suoi miti, e il problema della libertà

Mai come in questa ultima decade il cervello è stato al centro di numerose e profonde investigazioni scientifiche. Quasi non passa giorno senza che qualche giornale pubblichi la notizia di nuove scansioni che finalmente permetterebbero agli scienziati di vedere quale zona del cervello è responsabile della felicità o dell’amore, della rabbia, della libertà, del senso del dovere e di quasi tutte le altre emozioni umane. Gli stessi fondamenti della morale, libertà e responsabilità, sono messi in discussione da alcuni studi: per qualcuno quella che abbiamo sempre chiamato volontà libera non sarebbe...