m
Tag: immigrazione

Tag: immigrazione

Usa, reazioni a Trump: il potere dell'indignazione

Più volte l’abbiamo scritto, anche su Moralia: l’indignazione è una potente emozione morale, che spinge a reagire contro azioni percepite come contrarie all’umana dignità di chi le compie e soprattutto di coloro che ne sono oggetto. Vorremmo oggi proporre alcune considerazioni – assolutamente personali – sul peso di tale fattore in una situazione particolarmente delicata.

Seppellire i defunti: il dovere e il conflitto

Siamo profondamente toccati in questi giorni dai volti e dalle storie delle vittime dell’attentato di Dacca, uccise da un’azione violenta e brutale. La solidarietà alle famiglie e il lutto che il paese vive in questi giorni non fa, però, che accentuare il contrasto con alcuni interrogativi - di segno ben diverso - che erano stati posti solo qualche giorno fa.  Vale la pena di investire denaro pubblico...

Il diritto a essere accolti

Credo sia accaduto a tutti. Prima un sentimento di condivisione, di compassione per i migranti, a piedi nelle pianure ungheresi o sui gommoni di Kos o sulle carrette del mare a Lampedusa. Poi la televisione che mostra il flusso che non finisce mai, anzi s’incrementa, e l’inevitabile fase di riflessione: ma dove la mettiamo tutta questa gente? Che possiamo farle fare? Sono disposti a fare i lavori...

Indignazione e solidarietà: parlare di migranti

L’etica non è fatta solo di precetti (anzi…), ma anche di sentimenti e di emozioni morali. Tra di essi si colloca certo l’indignazione – la reazione che proviamo di fronte a situazioni in cui è violata la dignità umana o a comportamenti indegni dell’umanità di chi li pone in essere. Certo, da sola una reazione istintiva non basta a orientarci moralmente, ma sicuramente ci sfida a comprendere ciò che...